286 giorni all’evento

Arte e Cultura

ESPERIENZE ARTISTICHE IMMERSIVE che hanno creato un dialogo tra sostenibilità e arte nell’anno in cui Brescia e Bergamo sono Capitali della Cultura.

Leonardo da Vinci experience

Un’esperienza immersiva a 360° firmata dall’artista Massimiliano Siccardi, artista di fama internazionale che offre al visitatore la possibilità di immergersi nei disegni e nei pensieri sul futuro del grande maestro Leonardo Da Vinci.
Un’opera che rappresenta la sintesi perfetta tra FUTuro e natURA.

Vittoria Alata - RiciclART

La Vittoria Alata, realizzata interamente con materiali riciclati. L’opera simboleggerà il trionfo della sostenibilità e del progresso, trasformando così i rifiuti in vera e propria arte. Un’opera che simboleggia anche la capacità di trasformare e dare nuova vita a oggetti considerati scarti. Rappresenta la vittoria della sostenibilità e dell’ecologia, dimostrando che il riciclo e l’arte possono andare di pari passo per creare un futuro migliore per l’ambiente e per le generazioni future.

Ogni pezzo è frutto della collaborazione tra aziende locali, promuovendo altresì un sistema di riciclo efficiente. L’artista Cristian Fracassi aggiunge: “La mia opera è un’ode alla sostenibilità e al potere trasformativo dell’arte”.

Visita l’opera in Corso Palestro, all’angolo con Via X Giornate.

L’opera verrà inaugurata il 7 settembre e sarà trasferita l’8 ottobre a FUTURA EXPO. Successivamente rimarrà esposta all’interno della galleria di un palazzo Bresciano.

Per scoprire qualcosa di più:

Raccolta Differenziante by SANGY

L’artista SANGY presenta opere affascinanti che promettono di catturare l’attenzione di tutti. Una nuova categoria artistica, ovvero l’AdvArt la quale sfrutta l’advertising come strumento espressivo utilizzando la potenza comunicativa del naming al posto dei pennelli, diffondendo messaggi sociali in opere d’arte contemporanea concettuale.

La collezione non solo trasmette messaggi profondi, ma grazie a una nanotecnologia innovativa, assorbe anche CO2, promuovendo attivamente il rispetto dell’ambiente. “L’Arte è il più potente messaggero a nostra disposizione, perché in grado di elevarsi dalle dinamiche di ogni altro mezzo di interazione umana. È, quindi, lo strumento ideale per favorire l’evoluzione delle persone – commenta ancora l’artista”.

For Life - Quando l’arte diventa sostenibile

Gli scarti industriali diventano arte.


Un grande cubo che accoglie nelle sue forme gli scarti industriali di 17 aziende sul quale posa le radici un albero. Un’installazione visitabile al suo interno, nella quale il visitatore potrà attraversare le fluttuanti radici dell’albero in essa installato a dimostrazione di come l’aiuto ecologico di queste aziende possa dare un grande contributo alla trasformazione positiva del nostro pianeta.